PRIME NOZIONI DI SPINNING: LA CANNA PARTE 2 - Blog Raccontidipesca
Crea sito

PRIME NOZIONI DI SPINNING: LA CANNA PARTE 2

Eccoci qua con la seconda parte di questa guida alla conoscenza delle canne da spinning. Dopo aver visto nella prima parte i primi due aspetti di una canna e cioè lunghezza e azione oggi andremo a vedere gli altri due parametri fondamentali e cioè libbraggio e casting weight.
Il libbraggio o potenza di una canna è secondo me il parametro più importante per una canna da spinning, è il dato che personalmente vado a ricercare per primo in una nuova canna che mi trovo ad avere tra le mani. Il libbraggio ci permette di identificare subito

guida alla conoscenza delle canne da spinning
guida alla conoscenza delle canne da spinning

l’utilizzo per cui quella canna può essere utilizzata.
E’ un range di valori espressi in libbre (1 libbra = 0.453 kg circa) che indica il massimo carico che la canna riesce a sopportare inc condizioni di sicurezza, cioè senza correre il rischio di danneggiamenti del fusto. Ad esempio una canna da spigola con esche siliconiche difficilmente avrà un libbraggio massimo superiore ai 15-17 libbre..una canna da spinning pesante generalmente non va oltre le 30 libbre..una canna da spinning al tonno va anche sulle 60-70 libbre.
Questo parametro è quello a cui ci si riferisce quando si parla di “schiena” o “riserva di potenza” di una canna, oppure quando si descrive una canna come un “paletto” o al contrario “mollacciona” che tradotto in termini tecnici significano rispettivamente che la canna ha un fusto rigido quindi segno di un libbraggio elevato oppure un fusto troppo morbido che indica sicuramente un libbraggio basso.
Questa caratteristica è parzialmente legata all’azione della canna che abbiamo visto nell’articolo dell’altra volta..è sicuramente vero che una canna con azione extra-fast e fast quasi sicuramente sarà un “paletto” e avrà quindi un bel fusto rigido con libbraggio elevato ma non è altrettanto vero che una canna moderate o slow abbia un libbraggio basso. Basti pensare ad esempio alle canne da shore jigging o da spinning al tonno che hanno una cima estremamente morbida e al tempo stesso hanno un fusto da 50-60 libbre.
Conoscere il libbraggio massimo della nostra canna è molto importante perché essendo questo il carico massimo che la nostra canna può sopportare, noi NON dovremo mai superare questo valore per tutto il resto dell’apparato pescante e cioè trecciato, moschettoni, ecc. Il perché è presto detto, immaginate di avere una canna il cui fusto supporti al massimo 17 libbre e ci mettiamo sul mulinello un tracciato da 30 libbre..Se malauguratamente avessimo in canna un grosso pesce la cui forza tirante superi i 17 libbre noi rischieremmo seriamente di rompere la canna mentre il trecciato ne avrebbe ancora di forza da poter sopportare per cui è buona norma scegliere il trecciato e i moschettoni di un libbraggio al massimo uguale a quello massimo della canna, meglio se ci teniamo leggermente sotto.
Passiamo adesso al casting weight che altro non è che la capacità di lancio della canna. Questa è un parametro abbastanza facile da capire anche per i neofiti dato che è lo stesso per tutte le tecniche di pesca. E’ un range di valori espressi in grammi che indica il peso minimo e massimo che la canna riesce a lanciare e gestire correttamente senza incorrere in rischi di rottura. Questi valori però non vanno presi come oro colato dato che alcune volte possono essere sottostimati (come nel caso delle canne GLoomis ad esempio) oppure sovrastimati (come nel caso di tutte le canne shimano di fascia medio-bassa) per cui in quest’ultimo caso bisogna stare attenti e cercare il casting weight reale per non incorrere in spiacevoli danneggiamenti della canna.
Vi allego un immagine della Smith Ltd. Dragonbait Seabass 7’2” (che tra l’altro io posseggo) in cui si leggono i valori del libbraggio e del casting weight.

Alla prossima puntata!

Scritto da : Francesco Paradiso del 

             gruppo FB  OLIMPO MARE By O.D.P:

Se ti è piaciuto , e se pensi che piacerà anche agli amici, segnala questo post su FACEBOOK, cliccando sul pulsante blu qui in basso. ovviamente restiamo in attesa dei vostri commenti felici di leggere le tue opinioni ed impressioni ci aiuterai a crescere.