I Bigattini fanno male? - Blog Raccontidipesca
Crea sito

I Bigattini fanno male?

eschebigattini rcdp

A quanti di noi è sorto almeno una volta il dubbio, che il bigattino, larva di mosca carnaria considerata l’esca regina in molte tecniche di pesca, mangiato dai pesci, sia sotto forma di pastura, che come esca, può recare danni allo stomaco dei pesci che vengono da noi pescati? e dei pesci che pur mangiando la nostra pastura poi non abboccano? Le domande che ci poniamo sono tante, tipo : il bigattino è un’esca sicura quanto altri vermi ,tipo i coreani? Una volta inghiottito dal pesce la larva del bigattino è certo che viene digerita perfettamente dai succhi gastrici del suo stomaco? Posso acquistarli tranquillamente?

fontana pesci rossi rcdp

I dubbi che giustamente ci poniamo in merito alla sicurezza della larva sono legittimi e sono gli stessi che anch’io molti anni fa mi sono posto. A quei tempi circa venti venticinque anni fa non vi era internet o riviste specializzate ne tanto meno studi approfonditi  che trattavano questi problemi, essendo un  giovanotto anche chiedendo  e molti anziani pescatori questi non riuscivano a dare una risposta anzi  erano anche restii a quest’esca ,quindi , non restava altro che la  l’esperienza diretta e il confronto con altri pescatori che usavano il bigattino. Certo qualcosa bisognava fare una sorta di esperimento bisognava farlo, iniziai a dar da mangiare  bigattini a dei grandi pesci rossi, o carassi per i più esperti, che erano in una grande fontana di un caro amico, una sorta di acquario . Per diversi giorni quotidianamente continuai a gettare larve nella fontana , i pesci  continuavano a guizzare sani e salvi nella vasca , anzi sembravano quasi contenti di vedermi, arrivai alla conclusione che, i succhi gastrici all’interno dello stomaco dei pesci erano in grado di uccidere e digerire le larve, nonostante l’ingerimento dei bigattini veniva effettuata senza una accurata masticazione. Poi visto che in casa mia i pesci li pulisco accuratamente io ed esclusivamente ion mi ha fatto giungere alla conclusione che i bigattini restano vivi solo se il pesce da noi catturato muore subito e non ha finito il ciclo digestivo. Le considerazioni da farsi sono che i pesci che si catturano con la larva della mosca carnaria e che soprattutto in mare dove la pasturazione a base di bigattini e abbondante , vanno puliti  immediatamente e che si può continuare tranquillamente ad acquistare i bigattini provando a mio avviso a seguire delle semplici regole: Conservare i bigattini in contenitori appositi ;evitare di abbandonarli in giro e sopra tutto  stare attenti a non rovesciarli in giro; acquistare esclusivamente il quantitativo di esca e pastura  necessaria per la pescata; finito di pescare quando si arriva a casa o si ha la possibilità, lavarsi accuratamente le mani con sapone disinfettante.

Se ti è piaciuto , e se pensi che piacerà anche agli amici, segnala questo post su FACEBOOK, cliccando sul pulsante blu qui in basso.

Scritto da DAVIDE MONA per racconti di pesca.